Archivi tag: racconti

Concorso letterario “Mezzogiorno e la sua gente” | MArteLive 2010

Raccontateci il “Mezzogiorno e la sua gente”. Si chiama così il concorso letterario 2010 inserito in MArteLive, promosso dall’Associazione Culturale Procult. MArteLive è un festival multi artistico aperto ai nuovi talenti invitati dalla stessa Fondazione per il Sud a testimoniare con un racconto o una poesia le realtà del nostro Sud. Una o più opere letterarie saranno pubblicate su Bilancio di Missione, sito e newsletter della Fondazione e presentate all’interno degli eventi finali di Roma del festival.

L’iniziativa scade il 20 aprile 2010. Per maggiori informazioni www.martelive.it

Per iscriversi alla sezione ‘Letteratura’ di MArteLive consultare il sito del festival, contenente regolamento e modalità di partecipazione…

Buona fortuna!

Annunci

Opportunità di finanziamento

• Secondo concorso internazionale di racconti “Un mare di parole”
La Fondazione Anna Lindh e l’Istituto Europeo del Mediterraneo invita i giovani con meno di 30 anni, dei 43 paesi euro-mediterranei a partecipare a questo concorso. Dovranno scrivere dei racconti il cui contenuto sia legato alla riaffermazione della fiducia, il dialogo e la riconciliazione in situazioni di crisi e conflitto. I racconti devono essere originali e inediti; devono contenere massimo 2500 parole ed essere scritti in una delle lingue ufficiali dei paesi partecipanti. I racconti possono essere inviati da singoli o gruppi. I partecipanti possono presentare più racconti.
I racconti devono essere inviati a: concurso@iemed.org prima del 20 Giugno 2009.
Gli autori dei migliori 30 racconti verranno invitati alla cerimonia di premiazione a Barcellona nel Settembre 2009 e vedranno pubblicati i propri racconti. Verranno inoltre invitati a partecipare ad attività culturali in Spagna e a workshop creativi di scrittura in due città euro-mediterranee il prossimo autunno-inverno 2009-2010.
http://www.iemed.org/seaofwords/en/index.html

• Gira un film, cambia il tuo mondo!
Il “Co-operative Young Film-Makers Festival” invita giovani registi che sognano di cambiare il mondo a presentare le proprie opere e partecipare al concorso. I giovani dai 19 anni in su sono chiamati a creare un film, un documentario, un video musicale o un film muto, affrontando alcuni temi di loro interesse, quali il cambiamento climatico, il commercio equo, il benessere degli animali o la vita sana. In alternativa possono girare un film sulla loro vita, la loro comunità o le loro esperienze. Le opere presentate non dovranno durare più di sei minuti e verranno prese in visione e selezionate da una commissione di professionisti dei media e di educatori. I singoli o i gruppi non possono presentare più di due film. I film migliori verranno utilizzati durante il festival. I migliori registi avranno l’opportunità di vedere il proprio lavoro sul grande schermo del festival e di partecipare agli eventi e i seminari tenuti da esperti del settore, nonché ricevere feedback sul proprio film.
La scadenza per l’invio dei lavori è il 26 Giugno 2009.
http://www.youngfilm-makers.coop 

• Premio “Giovane Europeo dell’Anno”
Tutti gli anni la Fondazione Heinz-Schwarzkopf in collaborazione con il Parlamento Europeo della Gioventù invita giovani tra i 18 e i 28 anni, che si sono dedicati in maniera particolare alla comunicazione e l’integrazione europea, a candidarsi. Il Premio consiste in 5000 euro da utilizzare per finanziare un tirocinio di sei mesi accanto ad un membro del Parlamento Europeo o un’altra istituzione europea. E’ anche possibile utilizzare la somma per finanziare un progetto che promuova l’integrazione europea.

La scadenza per la presentazione delle candidature è il 30 Giugno 2009.
http://www.heinz-schwarzkopf-stiftung.de/?l=en&area=9&areaS=688&id=

• Premio Giornalistico Mediterraneo 2009
Il Premio Giornalistico Mediterraneo intende incoraggiare il giornalismo che contribuisce con efficacia al dialogo continuo tra le culture e le persone nella regione Euro-Mediterranea. Quest’anno il concorso è organizzato dalla Fondazione Anna Lindh, la Federazione Internazionale dei Giornalisti (IFJ) e il COPEAM, la rete mediterranea degli operatori audiovisivi. I giornalisti, provenienti dai 43 paesi dell’Unione per il Mediterraneo, devono presentare un pezzo pubblicato sui media tra il 1 Gennaio 2008 e il 15 Luglio 2009.
Per l’edizione 2009, le categorie sono le seguenti:
(1) Premio per articoli della carta stampata;
(2) Premio per blog;
(3) Premio per produzioni radio;
(4) Premio per produzioni televisive;
(5) Speciale rinoscimento per reportage sui conflitti.
I vincitori avranno l’opportunità di ricevere riconoscimento alla cerimonia internazionale di premiazione, partecipare ad un tour giornalistico di alto profilo e ricevere un premio in denaro di 5000 euro per i loro lavori giornalistici.
La scadenza per le domande di partecipazione è il 15 Luglio 2009.
http://www.euromedalex.org/journalist-award 

• ShootNations 2009: Crescere nel 21° secolo
“Shoot Nations” è un concorso internazionale gratuito per giovani, che offre l’opportunità di esprimere le proprie opinioni attraverso la comunicazione visiva.
I giovani tra gli 11 e i 25 anni da tutto il mondo sono invitati a presentare 3 fotografie, disegni o opere grafiche che esprimano:
1. Perché sono una ragazza/ragazzo?
2. Che cosa mi reprime?
3. Cosa potrei essere?
I partecipanti devono partire dall’osservazione del mondo intorno a loro e pensare al loro ruolo in esso, a tutti i limiti, i vantaggi e le opportunità che derivano dal fatto di essere uomini o donne. I vincitori avranno la possibilità di mostrare i propri lavori presso il Quartier Generale delle Nazioni Unite a New York, come parte della Giornata Internazionale della Gioventù.

La scadenza per la presentazione dei lavori è il 31 luglio 2009.
http://www.shootnations.org

• Concorso video UNICEF
L’UNICEF desidera sapere ciò che pensate sui diritti dei bambini. Si tratta del 20° anniversario della Convenzione dei Diritti del Bambino (CRC), un documento che celebra tutti gli importanti diritti dei giovani.
Se non avete ancora compiuto 25 anni, girate un video che mostri ciò che i diritti significano per voi, nel mondo in generale, nel vostro paese, la vostra comunità, o per voi personalmente. I video devono avere una durata di 1 minuto e verranno giudicati da professionisti e giovani da tutti il mondo. Potete partecipare da soli o in gruppo. Il video vincitore verrà utilizzato durante la celebrazione del 20° anniversario del CRC e reso disponibile per la trasmissione in tutto il mondo.

La scadenza per la presentazione dei video è il 1 Agosto 2009.
http://www.unicef.org/voy/takeaction/takeaction_4439.html 

• Borse di studio Oscar van Leer 2009
Giovani giornalisti interessati al tema dell’infanzia possono presentare domanda per le borse di studio Oscar van Leer Fellowship che offrono formazione professionale nel giornalismo e i temi sull’infanzia. Le domande devono provenire da giornalisti dei seguenti paesi: Messico, Kenia, India (Orissa), Perù, Colombia, Sud-Africa, Tanzania, Uganda e la Regione Caraibica.
Sponsorizzato dalla Fondazione Bernard van Leer, il programma di borse di studio cerca di migliorare la copertura mediatica dei diritti dei bambini e lo sviluppo della prima infanzia. Verranno assegnate tre borse di studio che consistono in un corso di formazione professionale di quattro settimane, interamente spesato, presso il Centro di Formazione Radio Netherlands in Olanda.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 18 Agosto 2009.
http://www.bernardvanleer.org/ovlf/call 

fonte:www.eurodesk.it 

I CONCORSI LETTERARI DI PROGETTO BABELE

IndipendenteMente concorso per sceneggiature e soggetti cinematografici,
in collaborazione con ARKADIN PICTURE (http://www.arkadinpictures.com/)

I Concorso Letteraio WWAOW – UNIBOOK concorso per racconti inediti,
in collaborazione con UNIBOOK.COM (print on demand) (http://www.unibook.com )

Racconti nella Rete, concorso di narrativa

I 25 migliori racconti pervenuti entro il 31 maggio 2009, valutati da una giuria di qualità, saranno pubblicati in un’antologia in occasione della manifestazione LuccAutori

Il Premio Letterario “RACCONTI NELLA RETE® 2009“, giunto alla ottava edizione, è organizzato dall’Associazione Culturale LuccAutori. Demetrio Brandi è l’ideatore del Premio e il presidente dell’associazione.
Il progetto letterario parte e si sviluppa ogni anno sul sito www.raccontinellarete.it,
dove gli iscritti possono pubblicare i propri racconti, oltre che leggere e commentare quelli degli altri. L’esperienza è arricchita anche da una sezione speciale di racconti per bambini, che ha registrato una buona risposta di partecipanti.
Per informazioni tel.: 0584.961169 oppure scrivere a info@raccontinellarete.it

Nel corso degli anni il successo del premio Racconti nella Rete è stato ampiamente confermato sia dalla cresciuta qualità degli elaborati pervenuti che dal numero dei partecipanti coinvolti (oltre tremilacinquecento da tutta Italia).

I racconti pervenuti al sito di Racconti nella Rete tra il 5 novembre 2008 ed il 31 maggio 2009 saranno selezionati e pubblicati in rete. L’ iscrizione al Premio Letterario dovrà avvenire nei termini previsti dal regolamento.

I 25 migliori racconti pervenuti, valutati da una giuria di qualità, saranno pubblicati in un’antologia in occasione della manifestazione LuccAutori in programma a Lucca nel mese di ottobre 2009. La distribuzione capillare nelle librerie di tutta Italia sarà accompagnata da una serie di presentazioni curate direttamente dal presidente del Premio, Demetrio Brandi, in collaborazione con gli autori finalisti.

La peculiarità del concorso è infatti il momento vitale ed emozionante della pubblicazione on-line dei racconti. In una sorta di agorà virtuale, tutti trovano infatti lo spazio privilegiato per dar voce alle proprie fantasie, memorie o sogni, per cimentarsi nella scrittura creativa e per saggiare il valore e la qualità del proprio lavoro, incontrando talenti sconosciuti o confrontandosi immediatamente con i diversi stili narrativi, generi e contenuti. E’ questo il momento in cui tutti, dal professionista al dilettante, hanno piena possibilità di espressione e uguale dignità di ascolto.

La Rete può essere certamente di supporto a uno scrittore, ma non può comunque sostituire la funzione di una casa editrice. Frequentare circoli virtuali di scrittura, scrivere su web magazine, mettere il proprio e-book in vendita su una vetrina virtuale sono metodi efficaci per aumentare la propria visibilità, ma la maggior parte degli scrittori ha comunque bisogno di essere riconosciuti da una casa editrice, oltre che di incontrare il proprio pubblico di lettori.

 

Premio Nazionale Erica Fraiese Racconti, Favole e

Finalità

Il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, in collaborazione con l’associazione culturale Erica Fraiese, bandisce la sesta edizione del premio Erica Fraiese Racconti, Favole e Leggende nelle aree protette italiane. Il Premio Erica Fraiese quest’anno aderisce alla Settimana di Educazione allo Sviluppo Sostenibile proclamata dal DESS, Decennio dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile, sotto l’egida della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO e ripete l’esperienza degli scambi culturali della precedente edizione attraverso gemellaggi con paesi europei.

leggi tutto il documento: bando1